skip to Main Content
DA SEMPRE UNA GARANZIA PER LA VOSTRA AZIENDA

CARRELLI ELEVATORI AD ANCONA

Cosa sono, quante tipologie esistono e come fare per acquistare il modello giusto per il proprio lavoro.

Se la tua azienda ha bisogno di acquisire dei carrelli elevatori ad Ancona, ma non sai quale modello scegliere fra tutti quelli disponibili, scorrendo questo articolo troverai tutti i suggerimenti utili per fare questa valutazione.

Il carrello elevatore, conosciuto anche come “muletto”, è un alleato fondamentale per movimentare, gestire e stoccare merci molto pesanti, nelle scaffalature di magazzini e centri logistici.

Sul mercato è possibile trovare innumerevoli tipologie di carrelli elevatori, che si differenziano per altrettante caratteristiche strutturali e di alimentazione. Quindi, quanti tipi sono in commercio, e come fare per scegliere i carrelli elevatori ad Ancona giusti per le proprie necessità?

Nella fase di valutazione di un carrello elevatore, è importante tenere a mente una serie di elementi per assicurarsi la tipologia più adatta alle proprie necessità. Il primo fattore riguarda l’ambiente in cui verrà usato il carrello elevatore, ovvero se all’aperto o al chiuso. Infatti, in base a questo, notiamo che i carrelli elevatori elettrici possono essere utilizzati in ambedue i contesti, mentre i carelli elevatori diesel sono destinati solamente per uso esterno.

Tra le varie tipologie sul mercato individuiamo i modelli principali quali:

• Carrelli elevatori frontali: tipologia comune che può essere movimentata con qualsiasi tipo di alimentazione e progettata per soli sollevamenti frontali

• Carrelli elevatori retrattili: mezzi destinati essenzialmente allo stoccaggio in magazzino che grazie alla facoltà di allargare o stringere il carro, sono particolarmente indicati per lavorare in corsie ristrette

• Carrelli elevatori commissionatori: macchine progettate per consentire il sollevamento in contemporanea di operatore e merce

• Carrelli elevatori a carico laterale: modelli principalmente utilizzati per la movimentazione e lo stoccaggio di materiali lunghi e poco maneggevoli

• Carrelli stoccatori: mezzi compatti e dalla manovrabilità fluida anche in angolo angusti e permettono di poter sovrapporre più pallet in modo sicuro

• Carrelli elevatori trilaterali: hanno la capacità di poter transitare anche in corsie strette in modo da raggiungere più scaffalature in magazzini. Ciò glielo consentono le forche che possono roteare a destra e a sinistra, rimanendo all’interno del carro

Per acquistare la flotta giusta di carrelli elevatori ad Ancona, è necessario essere a conoscenza anche di altri importanti fattori, in modo che siano adatti alle esigenze di magazzino e dell’azienda stessa. Gli elementi da considerare sono: tipo e caratteristiche dei carichi, che genere di scaffalature sono presenti in magazzino, la quantità e l’ampiezza delle corsie, l’altezza di stoccaggio merci e la portate necessaria del carrello elevatore.

Altra variabile fondamentale è l’alimentazione del carrello, che può essere a diesel e Gpl, quindi a combustione interna; ed elettrica. Questa valutazione deve essere fatta per un motivo, ovvero capire in quale ambiente dovranno operare, che sia esterno o interno.

Tutte le informazioni sopraelencate sono fondamentali per fare una scelta consapevole su quali carrelli elevatori ad Ancona trovare ed acquistare per ottimizzare la produttività della propria azienda.

Hai domane da farci? Siamo a tua compelta disposizione

    Back To Top 1