skip to Main Content
DA SEMPRE UNA GARANZIA PER LA VOSTRA AZIENDA

CARRELLI ELEVATORI A SIENA

Cosa sono, quali tipologie esistono e come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze

Se stai cercando un carrello elevatore a Siena ma non sai da dove partire, questo articolo fa al caso tuo.

I carrelli elevatori sono macchine operatrici concepite per movimentare, trasportare, stoccare e immagazzinare in scaffalature, carichi di merci di qualsiasi genere.

Questi vengono utilizzati principalmente all’interno di magazzini logistici, o per il carico e lo scarico di materiali da mezzi di trasporto; elemento chiave per ottimizzare la produttività delle imprese. Il carrello elevatore, definito anche “muletto”, si riferisce solo ad una particolare tipologia di carrello, ma quanti sono i modelli esistenti e come fare per scegliere i carrelli elevatori giusti a Siena?

Le varianti in vendita sono innumerevoli ed ognuna con le proprie caratteristiche. Tra le principali troviamo:

• Carrelli elevatori frontali: ovvero i modelli classici chiamati anche “muletti”

• Carrelli elevatori retrattili: macchine con possibilità di retrarre il sollevatore, ideali per muoversi in spazi ristretti

• Carrelli a carico laterale: mezzi per stoccare materiali lunghi

• Carrelli commissionatori: macchine progettate per sollevare in contemporanea sia l’operatore che la merce

• Stoccatori: mezzi utilizzati per movimentare e stoccare materiali in altezza, dotati di una struttura compatta e manovrabilità fluida in spazi angusti

• Trilaterali: macchine dotate di forche in grado di infilare il carico sia lateralmente che frontalmente, quindi ideali per operare su scaffalature strette ed in quota

• Transpallet: carrelli elevatori privi di cabina di guida e progettati per la movimentazione orizzontale di pallet. Possono essere sia elettrici che manuali.

Per acquistare dei carrelli elevatori a Siena, bisogna conoscere le varie caratteristiche di ogni mezzo e scovare quello più adatto alle esigenze del proprio magazzino e dell’azienda stessa. Gli elementi da considerare sono molteplici, ovvero: in primis tipologia e proprietà dei carichi da movimentare, la struttura delle scaffalature dove si andrà ad operare, la loro quantità e la larghezza delle corsie. Inoltre, è bene valutare anche l’altezza di stoccaggio dei materiali, la portata utile che deve avere il carrello elevatore e le strumentazioni necessarie al lavoro.

Altro fattore da tenere a mente, se si vuole acquistare un carrello elevatore a Siena, è anche la sua alimentazione. Infatti, esistono modelli con motore a combustione interna, come diesel o GPL, e carrelli elevatori elettrici che, rispetto ai primi, garantiscono una migliore efficienza, versatilità e sostenibilità.

Questo elemento serve per capire anche un’altra esigenza, ovvero dove il carrello elevatore andrà ad operare, se outdoor o indoor.

Con queste informazioni, ora puoi valutare quale tipologia di carrelli elevatori a Siena acquistare e scegliere quello più adatto alle necessità tue e della tua azienda!

Back To Top 1